PASTA DI CACAO E BURRO DI CACAO CIBO CRUDO

Immagine: 

PASTA DI CACAO: Si ottinene quando le fave di cacao vengono macinate fino a formare una pasta, possiamo definirlo l'unico vero cioccolato crudo e puro.La parola liquor con cui spesso è chiamata questa pasta, in questo caso significa liquido, infatti sopra i 30° il seme di cacao che contiene anche il burro di cacao, diventa semi liquido, poi a temperatura ambiente torna ad essere una pasta di cacao più o meno dura in base alla temperatura. Questo non deve essere confuso con liquore al cioccolato, che è una bevanda alcolica. Il cacao liquor è l'unico cioccolato che esprime tutta la potenza dei semi di cacao, perchè è il chicco integrale macinato.
La Pasta di Cacao contiene circa il 53% di burro di cacao, circa il 17% carboidrati , 11% di proteine ??, 6% tannini , e 1,5% teobromina famosa per alcune singolari proprietà antitumorali, ipocolesterolemiche, glicemiche…
Si può gustare cosi com'è, 100% purissimo cioccolato senza nessuna sostanza aggiunta, oppure si può utilizzare in vari modi modi in tutte le ricette che prevedano l'uso del cioccolato. E' perfetto per preparare i cioccolatini in casa, basta scioglierlo a bagnomaria, aggiungere il dolcificante a piacere e riporre in frigo negli stampini.

 

BURRO DI CACAO: Il burro di cacao è estratto rigorosamente a freddo da sole fave di cacao non tostate, di agricoltura biologica, e senza utilizzo di solventi. Vi invito a provarlo, ma soprattutto a paragonarlo con l'altro burro di cacao che si trova in commercio; quando aprirete la confezione si sprigionerà un aroma inconfondibile, tanto che verrebbe voglia di mangiarselo così. Secondo una recente ricerca condotta in Inghilterra basterebbe assumere circa 20 grammi di cioccolato amaro al giorno per prolungare la lunghezza della vita. Da notare che tutti gli studi eseguiti sul cacao confermano che i maggiori benefici alla nostra salute sono apportati dal consumo di cioccolato fondente "crudo" perchè il calore altera il patrimonio nutrizionale degli alimenti. Il nome della pianta del cacao è Theobroma cacao. La teobromina presente, quasi esclusivamente nel cacao, insieme alla caffeina, ha la proprietà di aumentare la concentrazione e la prontezza di riflessi, mentre la serotonina ha la capacità di sostenere il sistema nervoso.

Consiglio di usare il burro di cacao per preparare i cioccolatini crudisti, io li preparo con burro di cacao sciolto a bagnomaria - mi raccomando il burro è crudo quindi non lo usate ad alte temperature altrimenti perde le sue fantastiche proprietà - e polvere di cacao cruda. Se risulta troppo amaro si può dolcificare con nettare d'agave. Versare il composto in stampi di silicone e riporre in frigo a far solidificare e poi gustarli.

Il Burro di Cacao, viene utilizzato anche per i cosmetici oltre che per il cibo, è formidabile come olio da massaggio per la pelle secca oltre che per le labbra, il burro è ben assorbito dalla pelle lasciandola liscia e con un piacevole aroma di cioccolato, infatti il burro di cacao è un ingrediente fondamentale di tante creme idratanti perché riesce ad essere assorbito facilmente, e penetra in profondità, rispetto ad altri burri vegetali.

Consigli su come usare il Burro di Cacao sulla pelle:

- Dopo la doccia massaggiare un pezzetto di burro di cacao sul corpo ancora umido, il burro di cacao si scioglie a temperatura corporea

- in gravidanza, è perfetto come olio per massaggio quotidiano, il suo contenuto di antiossidanti naturali e l’effetto idratante del burro di cacao sono un’ottima ricetta contro le smagliature e le cicatrici.

- dopo aver lavato il viso con acqua calda, per favorire l'apertura dei pori, tamponare con un asciugamano l'acqua in eccesso e stendere un pezzetto di burro di cacao, è particolarmente indicata per la pelle secca