LA CANAPA

  La canapa (Cannabis sativa) fino all'inizio del secolo scorso, era una pianta diffusamente coltivata nel mondo, non certo per le proprietà stupefacenti di alcune varietà, ma perché la canapa, grazie al gran numero dei prodotti ricavati, è stata per molti secoli uno dei cardini dello sviluppo economico di moltissimi paesi del mondo. In Italia negli anni Trenta e Quaranta si arrivò a coltivare 100.000 ettari ed il 75% del nostro prodotto era esportato

 Nell'antichità, fino a ridosso dei giorni nostri, la canapa veniva apprezzata anche per le sue proprietà farmacologiche: analgesico, antiemetico, rilassante...

 La canapa contiene però anche una sostanza stupefacente, il tetraidrocannabinolo (THC), che può essere presente in quantità variabile a seconda della varietà e che ci porta a fare questa rapida associazione canapa = “droga”...la presenza di questa sostanza ha creato l'aggancio al proibizionismo iniziato nel 1937 negli USA; tutt'oggi la sua coltivazione libera è vietata nonostante la Canapa sativa, coltivata per uso tessile ed alimentare abbia un bassissimo contenuto di THC.  Il THC, oltre ad essere una sostanza ad azione stupefacente, possiede anche proprietà antidolorifiche (la Cannabis è usata per il trattamento del dolore), euforizzante, antinausea, antiemetiche, anticinetosico, stimolante l'appetito, abbassa la pressione endooculare (utilizzata nel glaucoma), ed in certi soggetti può abbassare l'aggressività.  Sempre dal punto di vista farmacologico, negli ultimi decenni, si sono moltiplicati gli studi sulle proprietà neuroprotettive, di miglioramento del tono muscolare e della coordinazione motoria in pazienti affetti da sclerosi multipla dopo la somministrazione di THC.

Coltivazione della canapa oggi

L’Europa, nell’intento di diversificare le colture e sviluppare la ricerca di materiali alternativi o destinati ad usi innovativi, ha cominciato a favorire, con aiuti economici ai produttori, la coltivazione di Canapa. La sua reintroduzione nel nostro Paese, sempre in coltivazioni autorizzate dalla Comunità Europea, ha assunto negli ultimi anni proporzioni notevoli in termini di estensione di terreno coltivato, interesse dei media, sostegno delle associazioni ambientalistiche e ricadute commerciali.

La canapa nell'alimentazione

Per secoli la canapa è stata usata sotto forma di semolino, pappe  e minestre. In effetti il suo contenuto nutrizionale è interessante sia sotto il profilo proteico, che per quanto riguarda l'equilibrio dei grassi.

I semi di Canapa contengono circa il 22% di proteine molto assimilabili e complete, comprendono cioè tutti e otto gli amminoacidi essenziali come cereali e legumi insieme. Forniscono molte fibre, sali minerali quali calcio, ferro, fosforo, magnesio, potassio e zinco. Hanno un buon tenore di vitamina E, una vitamina che protegge le nostre cellule dai danni e dall'invecchiamento. Anche se i semi di lino rimangono la miglior fonte vegetale di omega 3 con azione antinfiammatoria (vedi tabella) i semi di canapa forniscono grassi di ottima qualità : 80% di insaturi, di cui 55% omega 6, 22% omega 3. Questi grassi, come abbiamo spesso avuto modo di sottolineare, sono d’importanza vitale per l'equilibrio del nostro sistema immunitario, ripuliscono le arterie dalle placche e dal colesterolo.

A differenza dei semi di lino quelli di canapa si possono masticare facilmente, dato che sono morbidi e croccanti, hanno un gusto gradevole e non causano allergie. Possono essere aggiunti alle insalate.  La farina estremamente ricca di proteine che può essere utilizzata per la preparazione di torte, pane, pasta. Dai semi di canapa si ricava un olio verde, dal gradevole gusto fruttato, da impiegare esclusivamente a crudo e conservare rigorosamente in frigo. L’olio di semi di canapa, che ha anche un uso cosmetico, non va confuso con l’olio essenziale. Quest’ultimo viene ricavato dai fiori, ha colore giallino e viene utilizzato soprattutto in cosmesi.

In negozio sono disponibili: Olio di semi di Canapa, Semi di Canapa, Borse di pura Canapa, vasta Cosmesi con olio di Canapa.

 

La Buona Terra Di Giulia & Dina Via Mazzini, 21/f 23100 Sondrio tel. 0342/050519

 info@labuonaterra.eu